Arredare un bagno piccolo: idee e soluzioni per piccoli spazi

Come organizzare un bagno piccolo in modo che ci sia posto per tutto e che sia anche ben arredato? Scopri le nostre idee per bagni di piccole dimensioni.

 

Quando il bagno di casa è di piccole dimensioni, le necessità per arredarlo sono fondamentalmente tre:

  • Sfruttare lo spazio nel modo più funzionale
  • Far sì che sembri più grande
  • Arredarlo in modo che soddisfi il lato estetico

I dubbi più comuni sono su come disporre i sanitari, a che distanza l’uno dall’altro, dove collocare la doccia e la lavatrice, e che colori scegliere. Affrontiamone insieme uno alla volta, cercando le migliori soluzioni per bagni piccoli.

Bagni piccoli moderni: idee per arredarli

Se sei cerca di idee d’arredo per bagni di piccole dimensioni in modo da sfruttare lo spazio e farli sembrare più grandi senza rinunciare allo stile, sei nel posto giusto.

Di seguito ti elenchiamo qualche trucco che puoi utilizzare per raggiungere questo risultato.

idee per arredare bagno piccolo

Uno specchio grande a parete

Lo specchio aumenta la percezione dello spazio grazie al gioco di riflessi che crea.

Va da sé che in bagno non può mancare uno specchio. Tuttavia più grande è lo specchio, più spazioso sembra il bagno.

Se ne hai la possibilità puoi scegliere uno specchio di grandi dimensioni, che occupi una parte di parete dal basso all’alto.

Tutto è sospeso

Lavabo, sanitari e mobiletti fluttuano nell’aria, senza toccare terra. Un mobilio sospeso ha il vantaggio di far sembrare lo spazio più ampio: più pavimento riesci a vedere a colpo d’occhio più la stanza sembra grande.

arredare bagno piccolo

Una porta scorrevole

In un ambiente piccolo anche l’arco di apertura della porta può creare un ingombro che si può evitare. La porta scorrevole aiuta a risparmiare spazio utile e ad avere più libertà di manovra nel collocare i sanitari.

Stesse piastrelle per pavimento e muro

Un altro trucco utile per allargare lo spazio è quello di utilizzare le stesse piastrelle tra il pavimento e il muro, senza stacchi cromatici tra l’uno e l’altro. In questo modo si crea continuità visiva e lo spazio sembra più grande.

No alle piastrelle fino al soffitto

Le piastrelle fino al soffitto conferiscono al locale una sensazione di chiusura e soffocamento, che è proprio quella che dobbiamo evitare. Meglio rivestire il muro con le piastrelle solamente fino a metà altezza.

arredare un bagno piccolo

I colori giusti per un bagno piccolo e di design

Un bagno piccolo non deve rinunciare al design. Piccolo può essere comunque sinonimo di elegante.

Quando arrediamo il bagno una delle prime cose da considerare è la scelta dei colori.

Il bianco è sempre il colore migliore quando si tratta di piccoli spazi, perché grazie alla sua luminosità aumenta la percezione degli stessi. Certo, un bagno completamente bianco risulterebbe troppo asettico.

Meglio combinarlo con altre tonalità. Per gli amanti dell’eleganza e della sobrietà consigliamo toni sul grigio o sul beige.

Per chi ama un tocco di colore, invece, un bel verde, un azzurro acqua o un rosa.

L’importante è che la palette cromatica sia utilizzata in maniera costante e armoniosa in tutto il bagno, a partire dalle piastrelle fino agli accessori: asciugamani, porta spazzolini, contenitori.

SET BAGNO

Bagno piccolo: doccia o vasca?

Quando il bagno è piccolo la scelta va da sé: a meno che non si abbiano esigenze particolari, è assolutamente da preferire la doccia.

Certo, gli amanti del relax a mollo in acqua calda non avranno piacere a rinunciare a questo lusso. Tuttavia dobbiamo prediligere la soluzione più funzionale, che corrisponde alla doccia per vari motivi, di cui il primo è il fatto che occupa meno spazio.

Dove mettere la lavatrice in un bagno piccolo

Se non abbiamo altra possibilità che collocare la lavatrice in bagno, è meglio prediligere un modello salvaspazio con apertura in alto.

L’ideale sarebbe di collocarla all’interno di un mobiletto, in modo che non rimanga a vista rovinando l’estetica del bagno.

come arredare un bagno piccolo

Mobili bagno per piccoli spazi

Esistono mobili da bagno appositamente ideati per chi ha poco spazio a disposizione: lavabi, wc e bidet più piccoli rispetto alle dimensioni standard. La doccia più piccola in commercio misura 80×80 cm.

Quando si butta giù il progetto bisogna considerare la distanza da mantenere tra un elemento di mobilio e l’altro. Quella minima deve essere di almeno 20 cm, che vale tra muro e wc, tra wc e bidet e tra il bidet e la doccia.

Inoltre ci deve essere uno spazio di manovra e di passaggio di almeno 55 cm. Se i sanitari si trovano posti in orizzontale lungo la stessa parete, i 55 cm saranno necessari tra questi e l’altra parete. Se, invece, wc e bidet sono posti di fronte al lavabo, tra i due ci dovrà essere uno spazio pari o superiore a 55 cm.

 

Questo post ti ha dato una mano nell’ideazione dell’arredo per il bagno e l’organizzazione degli spazi? Qual è l’idea che ti ha ispirato di più? Raccontacelo nei commenti.