Arredare un soggiorno in stile moderno: 11 idee

Per arredare un soggiorno in stile moderno bisogna partire da un principio fondamentale: less is more. Un ambiente affollato di mobili e oggetti non rientra in questo tipo di design la cui parola d’ordine è “minimal”.

L’arredo moderno, essendo costituito da pochi elementi estremamente funzionali, ha diversi vantaggi che possono essere sintetizzati in 3P:

  • Praticità
  • Pulizia
  • Precisione

Ogni elemento deve essere utile, semplice da pulire, ben posizionato. In questo modo il soggiorno può essere usato per pranzare, studiare, leggere, ricevere amici, garantendo sempre ordine, libertà di movimento, comfort.

Libreria Trek di itamoby

Libreria Trek

Le idee di Casaarredo per un soggiorno moderno:

Arredare un salotto moderno significa scegliere uno stile pulito e funzionale. Il colore dominante è chiaro e delicato, come il bianco e il grigio.

Ovviamente non bastano questi consigli generali per creare un salotto moderno. Vediamo 8  idee concrete.

01 – Un tocco bello e funzionale

Abbiamo stabilito che i mobili moderni devono essere eleganti, senza fronzoli, soprattutto funzionali. Allora non può mancare una consolle allungabile

Questo mobile quando è chiuso occupa poco spazio ed è estremamente utile per riporre oggetti e strumenti tecnologici, ma quando arrivano ospiti a pranzo o a cena può diventare un lungo e confortevole tavolo.

02 – L’importanza del tappeto

Nell’arredamento della zona living, il tappeto ha un ruolo più importante di quanto comunemente si pensi: aggiunge un tocco di calore all’ambiente, rendendolo più intimo.

E’ essenziale che sia grande almeno quanto la zona divano. Evita quelli striminziti, che possono andar bene nella camera da letto, ma non nel salotto.

Un tappeto grande rende la stanza visivamente più spaziosa e più completa.

Tappeto grande quanto la superficie del divano

Divano Harley

03 – Un pezzo d’arredo immancabile

Qualsiasi soggiorno deve avere un tavolino da caffè vicino al divano. Per un tocco di classe il consiglio è quello di collocarne uno di fianco al divano. Ancor meglio un paio, dello stesso modello, ma di dimensioni diverse.

Questi mobili devono essere alti poco meno dei braccioli, in modo che siano comodi per appoggiarci oggetti, libri, riviste, tazze. Sono perfetti anche per collocarci lampade da tavolo, che creano atmosfera e sono funzionali per la lettura.

Di ultima moda sono quelli tondi con gambe sottili in oro o in ottone e piano nero, che possono creare contrasto con i colori chiari dell’arredamento.

tavolino da salotto in marmo

Tavolino da salotto Canova

04 – Un accessorio per dare raffinatezza

Curare l’illuminazione è fondamentale in ogni ambiente della casa, in particolar modo nell’arredamento del soggiorno, dove si devono creare i giusti punti luce per le più svariate attività: i pasti, la lettura, lo studio.

Bisogna pensare a punti di luce più soffusa per i momenti di relax: mentre guardiamo la TV per esempio o mentre chiacchieriamo in dolce compagnia raggomitolati sul divano.

Sono perfette per questo scopo le lampade da terra e le lampade da tavolo.

Un consiglio di stile per l’arredamento di un living moderno? L’iconica lampada ad arco con la base in marmo. 

Questo pezzo d’arredo è saldamente piantato a terra ma al tempo stesso ha le caratteristiche di una lampada sospesa: si erge libera proiettando il suo fascio di luce dall’alto senza ingombrare lo spazio con la piantana, che rimane all’angolo della stanza grazie al lungo e alto stelo ad arco.

Lampada ad arco

Lampada ad Arco

05 – Un camino moderno dona calore

Chiunque vorrebbe un camino in salotto. Ci ricorda le case di una volta, dove d’inverno ci si riuniva davanti al fuoco per scaldarsi e conversare.

I camini di oggi non sono più quelli d’un tempo dall’aspetto pensante, ma hanno design leggeri rimanendo sempre un simbolo di calore famigliare. Per renderlo più charmant è possibile appenderci sopra un quadro contemporaneo o uno specchio.

Esistono tantissimi modelli, che si possono adattare a soggiorni di ogni dimensione e stile.

Se volete arredare il salotto con questo elemento ma non avete il sistema di uscita dei fumi, potete optare per camini elettrici o a bioetanolo. Non scaldano come quelli a muro, ma creano comunque una bellissima atmosfera.

Camino moderno

06 – Un mobile che può risolvere molti problemi. Quale?

La parete attrezzata è la soluzione più funzionale per arredare un soggiorno moderno.  Questo mobile rappresenta un modo per collocare in perfetto ordine libri e oggetti vari, e funge anche da porta TV.

Tra tanti modelli dal design essenziale e moderno puoi scegliere quello perfetto per il tuo soggiorno e per i tuoi gusti.

07 – Un complemento necessario per mantenere l’ordine

Un altro ottimo modo per riporre in modo ordinato gli oggetti essenziali nella vita quotidiana (come piatti, bicchieri, ciotole) è quello di collocarli all’interno di un mobile basso, come una madia.

Quando pensiamo a questo complemento ci viene in mente l’antico mobile in legno della casa di nostra nonna. Uno stile, quindi, che poco centra con un arredamento moderno. In realtà esistono tantissime madie moderne, dalla forma pulita e dai colori chiari e luminosi, come il bianco lucido e il rovere.

08 – Tutti i soggiorni devono averne uno

Tutti i soggiorni devono avere un divano, ma in un soggiorno piccolo non può occupare molto posto, altrimenti non ci sarebbe abbastanza spazio per poter inserire tutti gli elementi essenziali, come il tavolo e una libreria.

In questo caso, la scelta migliore è prenderne uno piccolo dalla forma moderna e dal colore neutro, ad esempio un tortora.

Un’altra soluzione è quella del divano angolare, più ampio del precedente ma che ottimizza lo spazio se viene opportunamente addossato alla parete sfruttando l’angolo.

Dona un tocco in più: arreda il soggiorno moderno con design!

Il living è il primo ambiente della casa che viene visitato dagli ospiti, di conseguenza, deve essere curato nel dettaglio. Facendo le giuste scelte è possibile con pochi piccoli accorgimenti dare ancora più carattere a questo ambiente multifunzionale.

Ecco altri 3 consigli per completare l’arredamento del soggiorno moderno e di design.

 

 

Parete attrezzata moderna

Parete attrezzata Sorano

09 – Specchi per evitare la monotonia

Nel living come in tutte le altre stanze della casa, l’utilizzo di specchi può rivelarsi un’ottima idea per dare respiro e movimento agli spazi. Questo è ancora più valido se le pareti e i mobili sono completamente bianchi.

Specchiere, anche se semplici, danno un senso di profondità che aiuta quando il salotto non è molto ampio.

10 – Un mobile dalle geometrie essenziali e grande utilità

La panca allungabile, proprio come la consolle, è estremamente utile nella vita quotidiana in cui il salotto è vissuto dalla famiglia e anche quando arrivano amici e le sedute non sono mai troppe.

Acquistandone una molto essenziale, sia chiusa che aperta, è possibile valorizzare ancora di più il soggiorno moderno.

11 – Mensole decorative ma funzionali

Sempre seguendo la regola della funzionalità associata allo stile, installare mensole dalle linee geometriche, che seguono quelle del resto dei mobili, crea ordine.

Giocando con i colori e i materiali delle mensole e con gli oggetti che si ripongono è possibile dare un tocco industriale o classico o estroso, che spesso non guasta in ambienti caratterizzati dalle tinte chiare ed uniformi.

Come abbiamo visto, per arredare un soggiorno moderno servono pochi elementi, che devono essere funzionali, dalla forma essenziale e ben ponderati nei colori, in modo che si abbinino l’uno all’altro con armonia e raffinatezza.