Camera stile shabby: idee originali per arredarla

Arredare con vecchi mobili che non mascherano la loro età è diventato un ottimo metodo per dare carattere e calore ad ambienti di qualsiasi tipo, soprattutto a quelli casalinghi.

Una camera da letto shabby chic è il desiderio di molte persone e per questo mi sembra giusto dare alcuni consigli per scegliere i mobili migliori e per armonizzarli con gli altri arredi della casa.

Andiamo a vedere le caratteristiche e gli accorgimenti che possono essere utili a tutti coloro che vogliono utilizzare questo stile per la stanza piĂą personale della propria abitazione.

Come arredare una camera da letto in stile shabby?

Per capire come arredare la camera da letto shabby chic bisogna prima conoscere perfettamente cosa significhi questo termine e come è trasposto nel mondo dell’arredamento.

Letteralmente shabby chic si può tradurre come trasandato-elegante o malandato-raffinato. Praticamente definisce quei mobili che sono (o sembrano) un po’ rovinati dal tempo, ma che conservano tutto il loro fascino e il loro prestigio.

L’obiettivo di chi arreda in questo stile non è la perfezione estetica, la pulizia delle linee, anzi punta su elementi usati, verniciature consunte, oggetti restaurati lasciando evidenti i segni degli anni.

Fanno parte del shabby chic arredi:

  • Vintage
  • D’epoca
  • Recuperati
  • Dai colori tenui
  • Lussuosi accostati a elementi semplici/poveri

La camera da letto di una casa arredata in stile shabby-chic può essere ammobiliata accostando con gusto colori, fantasie, materialidesign di epoche diverse.

Ad esempio, le imperfezioni di vecchi comodini ritrovati in cantina devono essere mitigate da alcuni accenni vezzosi, ad esempio abat-jour raffinate o soprammobili delicati.

Seguendo lo stesso principio, un armadio ridipinto con una tinta pastello può stare vicino a una toeletta per il trucco di legno scuro o con elementi in ferro battuto.

La parola d’ordine per realizzare una camera da letto shabby è: equilibrio.

camera da letto Shabby Chic
Fonte @Unsplash

Camera o cameretta: lo stile shabby chic per tutta la famiglia

In una camera in stile shabby il letto è sicuramente l’elemento focale e per questo bisogna sceglierlo con particolare cura se si vuole creare una certa armonia nell’ambiente.

Tuttavia, non esiste una sola tipologia di letto in grado di dare vita a una camera in stile shabby; una camera da letto può diventare shabby chic grazie a degli elementi di design che ci permettono di dire: questa stanza è stile shabby.

I materiali su cui focalizzarsi sono il legno, i tessuti naturali, i metalli non lucidi (ferro, ottone, rame ossidato). 

Una testiera sagomata e rivestita in tessuto, ad esempio, è perfetta tanto quanto un letto a baldacchino in legno dai bordi scoloriti per ottenere l’effetto estetico desiderato.

camera da letto stile shabby

Si può scegliere anche un letto senza testiera ma con una struttura che copre i piedini, magari fatta di vecchie assi recuperate e trattate, oppure con cuscini di diverse dimensioni e dalle fantasie romantiche.

Molto spesso è sufficiente un piccolo elemento per dare un’aria shabby a un letto matrimoniale dal design essenziale, ad esempio basta appendere sopra di esso una tenda leggera che imita l’aspetto vintage del baldacchino.

Per non parlare della biancheria: per trasformare la cameretta dei nostri figli in stile shabby, ad esempio, è sufficiente scegliere dei copriletto neutri e lavorati a mano. In questo modo avremo dato uno stile unico a tutta la zona notte, senza tralasciare le esigenze di nessuno.

Camera da letto e shabby chic moderno: consigli per coniugare vecchio e nuovo

camera da letto Shabby Chic
Fonte @Unspalsh – autore Adam Winger

Si possono selezionare mobili nuovi e moderni per creare una camera da letto shabby chic, non è obbligatorio ricorrere solo a quelli recuperati da vecchie case o acquistati nei mercatini dell’usato.

I designer hanno recepito questa tendenza e hanno ideato mobili dalle linee minimali ma che comunque richiamano atmosfere vintage e romantiche.

Vediamo alcune idee per creare una camera da letto shabby.

Letti in ferro battuto, nella visione moderna, possono essere caratterizzati da linee curve senza troppi fronzoli, rappresentando comunque questo stile che strizza sempre l’occhio a ciò che viene dal passato.

Anche i tessuti possono diventare i protagonisti del look shabby chic moderno della camera da letto. Tende, coperte, carte da parati, cuscini devono essere caratterizzati da disegni tono su tono, fantasie bucoliche, arabeschi e possono essere accostati a una coppia di poltrone o a un divanetto dalle tinte sobrie e dal design tradizionale.

I colori tenui sono sempre quelli che la fanno da padroni, il bianco prima di tutti, ma non guastano piccoli guizzi vivaci che conferiscono carattere al romanticismo tipico di questo stile.

L’inserimento di una consolle dal design classico o di un comò vezzoso può dare l’opportunità di posizionare piccoli elementi che evidenziano questo stile, ad esempio una lampada retrò o soprammobili che rimandano alla Provenza o alla campagna inglese.

Mescolare con gusto elementi vecchi e nuovi è un’ottima idea per ottenere una camera da letto shabby chic.

Lascia un commento

Carrello
Scroll to Top

Subito 15€ di sconto!​

Iscriviti alla newsletter per avere subito uno sconto di 15€ sul tuo primo acquisto!
Inoltre riceverai i nostri consigli e le nostre idee per l’arredamento della tua casa, le nuove tendenze del settore e le migliori promozioni su misura per te.