Arredare un balcone lungo e stretto

Chi dice che solo chi ha un giardino e un terrazzo può sfruttare al massimo gli spazi aperti anche in contesto urbano, dovrebbe davvero iniziare a ricredersi. Con la giusta creatività, infatti, è possibile arredare al meglio anche un balcone lungo e stretto, trasformandolo in uno spazio dedicato al relax e alla bellezza.

Se stai cercando qualche consiglio in merito, seguici nelle prossime righe e scopri i suggerimenti che abbiamo selezionato per te.

 

Organizzazione prima di tutto

Per arredare un balcone lungo e stretto, è prima di tutto necessario ragionare in maniera organizzata. Ciò significa dividere lo spazio in diverse aree funzionali, così da sfruttarlo al massimo e da ridimensionare la lunghezza.

 

Come scegliere gli arredi

Quando si tratta di trasformare un balcone lungo e stretto, magari in pieno centro città, in uno spazio speciale, è molto importante scegliere con criterio gli arredi outdoor. Un’ottima alternativa consiste nell’orientarsi verso soluzioni basse e poco ingombranti dal punto di vista visivo.

consolle allungabile per balcone stretto
Consolle Allungabile da Esterno Iris

Questa essenzialità, apprezzata anche in altri contesti della casa, può essere messa in contrasto con la linea delle piante, da scegliere particolarmente alte e slanciate.

 

Praticità sempre!

Un must da considerare quando si arreda un balcone lungo e stretto è la praticità. Se non si vuole assolutamente rinunciare agli arredi outdoor, è consigliabile sceglierli, al netto delle caratteristiche visive, leggeri e facili da spostare.

Una soluzione molto interessante in questi contesti è il tavolino con sedie in ferro battuto, perfetto per creare un angolino di pace dove fare colazione e prepararsi a iniziare la giornata con la giusta carica.

arredamento balcone stretto
Tavolo Consolle allungabile Viola

Da citare è anche la madia, un mobile dalla storia importante alle spalle e ancora in grado di fare la differenza quando si tratta di conciliare ordine ed estetica.

 

Tranquillità e privacy? Assolutamente sì!

La casa è un nido magico dove costruiamo i nostri affetti e li proteggiamo. Cercare di renderlo uno spazio tranquillo è normalissimo e questo vale anche quando si parla del balcone.

piante per balcone stretto

Chi ne ha uno lungo e stretto e vuole arredarlo senza lasciare nulla al caso, può prendere in considerazione anche tettoie o piante rampicanti – in quest’ultimo caso, bisogna alzare un po’ la ringhiera e montare appositi fili – che consentono anche di proteggere lo spazio dal sole, rendendolo ancora più confortevole.

 

Il fascino del giardino verticale

Da un po’ di tempo a questa parte, i giardini verticali sono popolarissimi. Anche in questo caso, entrano in gioco le piante rampicanti, che possono essere fatte salire lungo il muro della casa e diventare protagoniste di uno scenario suggestivo all’insegna del colore.

giardino verticale balcone

Non c’è che dire: chi ha un balcone lungo e stretto ha davvero l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda l’arredamento. L’essenzialità che caratterizza le tendenze di design da un po’ di tempo a questa parte, è un’alleata speciale anche nel caso del balcone, che può diventare un meraviglioso luogo di pace anche se si trova in mezzo al traffico cittadino.

Provare per credere!

 

Lascia un commento

Carrello
Torna su