Soggiorno piccolo? Qualche idea per arredarlo

Il soggiorno è una delle stanze più importanti della casa, la prima che viene vista dagli ospiti e quella dedicata ai momenti di comfort con le persone che più si amano, alle serate passate a chiacchierare davanti a un buon bicchiere di vino.

Può capitare ovviamente di avere un appartamento con un soggiorno piccolo, il che non vuol dire non avere la possibilità di arredarlo in maniera creativa e originale. Volete qualche consiglio per raggiungere ottimi risultati? Eccone qualcuno che abbiamo selezionato per voi.

Arredi e pareti? Spazio ai colori chiari

I colori chiari dilatano lo spazio e permettono di dargli quel respiro che, quando si parla di stanze piccole e soprattutto di soggiorni di dimensioni contenute, diventa fondamentale per stare bene e per vivere in maniera serena gli ambienti di casa propria.

In questo caso è possibile giocare creativamente facendo riferimento ai principi del feng shui, il che vuol dire, per esempio, scegliere il bianco se si ha intenzione di mettere in primo piano energia e determinazione (per evitare la monotonia è consigliabile puntare sulle pareti bianche e su arredi di colori chiari ma comunque diversi).

Anche i tessuti (e il divano) hanno la loro importanza

divano-soggiorno-piccolo

Quando si scelgono gli arredi e i complementi per il salotto di piccole dimensioni è necessario fare attenzione anche ai tessuti, che hanno la loro importanza esattamente come tutti gli altri elementi. Questo cosa implica a livello concreto? Che per accentuare la spazialità è utile puntare su colori chiari, sia per le tende sia per il copri divano.

Parlare di questo elemento d’arredo significa chiamare in causa quello che, a tutti gli effetti, è considerato il re del soggiorno. Sceglierlo per un ambiente living piccolo può essere davvero facile e divertente, a patto che si eviti di orientarsi su soluzioni eccessive per quanto riguarda le dimensioni.

Un divano troppo grosso in un salotto piccolo infatti rischia di stonare e di rendere l’ambiente ancora più soffocante e poco arioso. In commercio esistono per fortuna tantissimi divani dalle linee essenziali e dalle dimensioni perfette per i soggiorni non grandi. Stiamo parlando di un ottimo vantaggio per chi ha una casa piccola e per questo non deve rinunciare ad arredarla bene, ma ha anzi molte possibilità per divertirsi con accessori, complementi, mobili e colori.

Ancora qualche consiglio sul divano

Continuiamo a parlare del divano e a dare qualche consiglio per sceglierne uno perfetto per un ambiente living piccolo. Cosa bisogna considerare oltre alle dimensioni? Chiaramente il colore. In questo caso, se si ha intenzione di avere uno spazio arioso, è consigliabile puntare su elementi di colore chiaro, in quanto i divani scuri, anche se sono di dimensioni non grandi e contraddistinti da linee snelle, appaiono comunque più imponenti rispetto a quelli con cromie più chiare.

Un altro trucco per fare in modo che il salotto appaia più grande? Non appoggiare il divano alla parete, ma lasciarlo in mezzo alla stanza o spostato di qualche decina di centimetri rispetto al muro.

Soggiorno piccolo? La parola d’ordine è semplicità!

divani-per-soggiorni-piccoli

I consigli che avete appena letto e quelli che state per scoprire hanno un denominatore comune, ossia la semplicità. Oggi è molto frequente avere una casa piccola, per motivi che vanno dalla maggiore sostenibilità economica alla scelta di ridurre al minimo gli oggetti da avere intorno (questo rende molto più facile prepararsi per viaggi e trasferimenti, situazioni frequentissime con la vita flessibile che facciamo adesso). Ciò non significa che sia impossibile arredarla e renderla bella a partire da una stanza importante come il soggiorno, dove è consigliabile concentrarsi su linee semplici sia per gli arredi sia per i complementi.

Spazio quindi sia ai toni chiari sia al metallo, scelte capaci d’ingannare l’occhio e di porre l’accento su respiro e spazialità, due effetti che sono profondamente legati ai singoli dettagli di un ambiente interno.

Viva gli specchi!

Il divano chiaro e di piccole dimensioni è senza dubbio una soluzione valida per far sembrare più esteso un ambiente living non grande. Si tratta di un’idea bellissima che esalta le linee di uno degli elementi più importanti della casa, ma non certo dell’unica.

Cosa manca, secondo voi? Ovviamente la giusta attenzione allo specchio, un complemento che, se scelto con la giusta attenzione, può cambiare totalmente il volto di una stanza. Appenderne uno alla parete del salotto significa infatti accentuare l’aspetto della spazialità.

Se si vuole migliorare ulteriormente la situazione è utile puntare su uno specchio grande che arriva fino a terra. L’effetto di dilatazione dello spazio, vi garantiamo, sarà impareggiabile!

Lascia un commento

Carrello
Torna su